Plus500: la piattaforma per investire e fare trading in criptovalute. Recensione e Opinioni
Plus500: la piattaforma per investire e fare trading in criptovalute. Recensione e Opinioni

Chiunque pratichi, anche occasionalmente, gli ambienti del trading online, avrà già sentito parlare di Plus500 (click per sito ufficiale), ed in questa recensione 2019 andiamo ad approfondire la conoscenza di questo broker crypto.

Si tratta di una piattaforma che offre diversi servizi focalizzati verso chi intende effettuare operazioni nell’ambito della finanza.

Il servizio di cui stiamo parlando, oltre ad offrire contratti per differenza (CFD), di forex, azioni EFT, materie prime e naturalmente criptovalute.

Plus500, Recensione e Opinioni 2019

La piattaforma di trading di cui stiamo parlando è di proprietà di Plus500 Ltd (vai al sito ufficiale) con sede ad Haifa in Israele, e risulta un’azienda quotata alla borsa di Londra.

La società è nota in quanto sicura e per la particolare attenzione nel proteggere i fondi dei clienti con controlli anti truffa estremamente scrupolosa. In questo articolo analizzeremo tale servizio sotto il punto di vista di chi intende investire denaro ed effettuare transazioni con le criptovalute.

Plus500 e criptovalute: un binomio azzeccato?

Come è facile da intuire, un sito costi attento alle tendenze e all’innovazione offre un ottimo habitat per poter operare nell’ambito delle criptovalute.

Nello specifico, Plus500 (sito ufficiale) propone una serie di strumenti finanziari, focalizzati proprio sul Bitcoin e sulle altcoin.

Prima di scendere nei particolari però, è bene ricordare che questa piattaforma tratta:

  1. Bitcoin
  2. Ethereum
  3. Litecoin
  4. NEO
  5. Ripple
  6. IOTA
  7. Stellar Lumens
  8. EOS
  9. Bitcoin Cash ABC
  10. Cardano
  11. Tron
  12. Monero
  13. Ethereum / Bitcoin
  14. Crypto 10 Index

Ovvero, le monete virtuali ad oggi più importanti sullo scenario mondiale, pur lasciando notevole spazio anche ad alcune tra le criptovalute emergenti più interessanti.

Anche in questo contesto, Plus500 presenta un pratico conto demo. In questo modo è possibile cominciare a seguire questo mercato con un apprendimento attivo e dinamico, simulando operazioni in parallelo con i mercati, ma senza rischiare nulla del proprio patrimonio personale.

Come cominciare a operare sul serio nell’ambito delle criptovalute

Il primo passo, è prendere dimestichezza con il conto demo. Qui è disponibile un capitale virtuale di 40.000 euro, attraverso cui provare le dinamiche del mercato e della piattaforma offerta da Plus500 (click per sito ufficiale). Ovviamente con il conto demo si ha un approccio psicologico molto più tranquillo, quindi gestire con cautela il conto reale è la migliore soluzione per tradare in maniera corretta.

Conto reale Plus500

Una volta compresi i meccanismi e gli eventuali rischi delle operazioni con il conto demo, è possibile passare alle transazioni in denaro e criptovalute reali. In tal senso, il primo deposito deve essere di almeno 100 euro.

Dopo aver effettuato iscrizione e versamento, è possibile prendere pieno possesso del proprio account e portafoglio.

Dopo aver afferrato quali sono le funzioni più importanti nella gestione, si può passare ad intraprendere il lavoro del trader.

All’interno di Plus500 è possibile visualizzare i grafici delle criptovalute e il Sentiment degli esperti sulle operazioni di acquisto e di vendita.

L’account reale offre una leva finanziaria per operare sui contratti per differenza e sulle più popolari criptovalute, strumenti di stop perdite (detto in gergo stop loss) e prendi profitto per il controllo dei profitti e delle perdite (utile per prodotti finanziari volatili come le criptovalute), trading disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 (escluse le domeniche alle ore 13.00-14.00 UTC).

Oltre a ciò è possibile avere accesso alla piattaforma webtrader e alle app per mobile che trattano trading anche delle criptovalute. Insomma, tutto ciò che è fornito risulta favorire chi intende operare in questo settore specifico.

WebTrader

Qualche parola in più, la merita senza ombra di dubbio il software WebTrader. Si tratta di una piattaforma realizzata appositamente per Plus500 che, tra i vari prodotti finanziari trattati, si muove con una certa disinvoltura anche per quanto riguarda Bitcoin e altcoin varie.

WebTrader è facilmente utilizzabile via desktop, dove si trova a suo agio anche su macchine alquanto datate (non necessita infatti di grandi risorse per funzionare).

Allo stesso modo, il software si adatta a dispositivi Android o iOS, come smartphone o tablet. Queste ultime opzioni sono ideali per chi, pur viaggiando, vuole sempre avere sotto controllo il mercato per intervenire prontamente se si verificano le situazioni più adatte.

Naturalmente si possono programmare ordini in acquisto/vendita nel qual caso il bene trattato raggiunga o superi una soglia prestabilita.

In conclusione

Plus500 (click per sito ufficiale) è una piattaforma che garantisce grande affidabilità non solo per quanto riguarda le criptovalute. Si tratta infatti di uno dei broker online più affermati e con maggiori funzionalità sul mercato.

Pur rimanendo sempre consapevoli che l’attività di trading è un lavoro ad alto rischio e che non propone guadagni certi, le basi offerte da Plus500 garantiscono sia ai trader più smaliziati che a chi si sta avvicinando a questa attività, di poter operare in un ambiente perfettamente adatto allo scopo.