BitcoinRegs Logo
Investire in Bitcoin 2018 Migliori criptovalute 2018 INVESTI ORA

Coinbase: Opinioni e Recensione 2018. Cos'è? E' sicuro?

Coinbase è una delle piattaforme più importanti e famose per chi desidera investire in Bitcoin o Altcoin come Ripple, Litecoin o Ethereum.

CoinBase è un exchange, ossia un intermediario che consente di fare trading con molte delle criptovalute in circolazione, grazie anche alla sua larga diffusione: Coinbase è infatti presente in oltre 30 Paesi, per un totale di più di 12 milioni di utenti. Una base solida, quindi, che dal 2012 è sinonimo di sicurezza e affidabilità.

Coinbase non si limita ad offrire l’opportunità di fare trading con le cryptocurrency, ma funge anche da digital wallet, cioè da portafogli elettronico tramite cui si possono effettuare e ricevere pagamenti in valute virtuali.

Dall’interfaccia accattivante e di semplice utilizzo, questo exchange è adatto anche ai novizi e ai meno esperti del settore criptovalutario, che possono in poche mosse effettuare transazioni, comprare e vendere monete digitali e depositare i propri Bitcoin, Litecoin, Ethereum et similia.

CoinBase

Cos'è e come funziona

Il primo passo da fare per accedere ai servizi di Coinbase è quello di registrarsi; è un’operazione che richiede pochissimi minuti, e per completarla occorre inviare la scansione di un documento di riconoscimento (va bene anche il passaporto) per confermare la propria identità.

Per praticità d’utilizzo, Coinbase è suddiviso in tre sezioni:

  1. Venditori, che accettano di essere pagati in criptovalute;
  2. Operatori e professionisti finanziari, tramite GDAX;
  3. Sviluppatori, che possono integrare Coinbase nelle loro piattaforme.

Una volta inseriti tutti i documenti si procede a definire il metodo di pagamento, a scelta tra carta di credito o conto bancario. Nel caso di pagamento tramite bonifico ricordiamo che possono essere necessari due o tre giorni affinché la transazione venga effettuata. Solo per i venditori è possibile impostare il proprio account Paypal. Questi dati non sono obbligatori se si è intenzionati solo ad inviare e ricevere denaro, mentre sono necessari per ogni azione di compravendita. Sottolineiamo inoltre che la verifica dei dati ha il vantaggio di prevenire le frodi, ma le transazioni rimangono anonime perché nessuna banca è coinvolta nelle operazioni.

Le commissioni applicate dall’exchange non sono probabilmente le più basse della rete, ma a fronte della sicurezza e dell’assicurazione (di cui parleremo più avanti) risultano comunque vantaggiose. Per acquisto o vendita standard Coinbase applica l’1,49%, per acquisto con carta di credito o debito (Visa/Mastercard) il 3,99%, mentre il trasferimento bancario, in o out, costa 0,15€.

Acquistare e vendere criptovalute con CoinBase

Acquistare criptovalute è un procedimento facile e intuitivo: dal proprio pannello è sufficiente selezionare la sezione Buy/Sell e cliccare, appunto su Buy, inserendo l’importo in euro (o dollari) che si desidera investire per comprare Bitcoin o Altcoin. Attenzione: le somme da potere investire presentano dei limiti, che possono però essere dilatati tramite l’opzione Increase limits.

Occorre inoltre inserire il numero di riferimento dell’operazione che costituirà la causale per fare accreditare la criptovaluta acquistata sul proprio conto. In tutti i casi si riceverà una e-mail da Coinbase di conferma dell’avvenuto accredito sul wallet. All’interno della schermata Buy si troverà anche il saldo e lo storico degli ordini.

Per vendere bisogna invece selezionare Sell e inserire l’importo da convertire (BTC ￿ EUR); dopo la conversione si procede alla conferma e a questo punto si potrà trovare il proprio portafogli in euro tra gli altri wallet. Per spostare gli euro sul proprio conto corrente basterà un click su Withdraw.

Rendimento immediato 10%

Investi 100$
Ottieni 10$ gratis
Conto sicuro SSL
Apri conto sicuro SSL con CoinBase »

Sicurezza

Come accennato all’inizio, Coinbase può ritenersi sicuro al 99%. Nonostante dalla sua nascita non siano noti episodi di furti o leaks, bisogna sempre tenere presente che si tratta pur sempre di un servizio virtuale, e che come ogni strumento digitale può presentare punti di vulnerabilità.

Al netto delle dovute attenzioni, Coinbase fornisce ai suoi utenti delle opzioni per aumentare il livello di sicurezza. Anzitutto la password può essere più lunga di 100 caratteri, mentre altri exchange hanno mediamente un limite di 20; in secondo luogo la piattaforma è abilitata all’Autenticazione a 2 Fattore (2FA), cioè tramite app Authenticator o sms si possono monitorare gli ultimi accessi e le ultime operazioni relativamente all’ora, all’IP e al device utilizzato.

Da non sottovalutare che l 98% dei fondi sono archiviati offline, quindi al sicuro da tentativi di hacking online, e il traffico è protetto da SSL crittografato.

Infine Coinbase ha da sempre dichiarato di effettuare rigidi controlli sui precedenti penali dei propri dipendenti, e di farli operare con software e password molto complessi, così da tutelare il capitale degli utenti.

Inviare e ricevere criptovalute

Le criptovalute possono essere inviate in maniera molto rapida a chiunque nel mondo, e ciò costituisce un metodo di pagamento e ricezione denaro più sicuro delle carte di credito.

Anche in questo caso l’interfaccia di Coinbase rende le transazioni semplici e alla portata di tutti: dal menu in alto basta selezionare Send o Receive e scegliere l’indirizzo rispettivamente al quale si vogliono inviare valute digitali o sul quale si vogliono ricevere.

Queste opzioni sono particolarmente vantaggiose per i venditori, che hanno la possibilità di allargare la platea dei clienti e garantire rimborsi tramite il servizio API di Coinbase.

Coinbase Vault e Multisig

Da non molto tempo Coinbase ha aggiunto due interessanti funzionalità. La prima è la Vault, cioè la possibilità di condividere un account con altre persone. La sicurezza in questo caso è data dal fatto che per ogni operazione è necessaria l’approvazione di tutti gli intestatari dell’account, quindi se si dovesse subire un furto della chiave ciò non si rifletterà in una frode del proprio denaro.

Per mantenere il controllo del proprio portafogli è stata introdotta la Multisig, una triplice chiave che mette al sicuro il capitale anche in caso di crash o malfunzionamento del sito. Una chiave è affidata all’utente, una a Coinbase stesso e una condivisa. Ogni transazione può essere effettuata solo inserendo due chiavi su tre, e quindi in caso (improbabile, ma da tenere in considerazione) di chiusura della piattaforma è sempre possibile sostare i propri fondi.

Vantaggi

Una delle maggiori comodità di Coinbase è quella di consentire operazioni da qualunque luogo; è infatti disponibile un’app, versione sia per Android che per iOS, che garantisce di poter effettuare e ricevere pagamenti, nonché fare trading sulle criptovalute in qualunque momento della giornata. È possibile quindi tenere sotto controllo, ad esempio, il prezzo di Bitcoin e approfittare dei rialzi o dei ribassi per vendere o comprare.

Come accennato, il servizio offerto da Coinbase è molto rapido, e le operazioni avvengono praticamente in tempo reale. Gli unici tempi da aspettare sono quelli di accredito degli euro, dopo la conversione dalla moneta virtuale, sul proprio conto corrente, ma si tratta di normali tempi bancari che non superano i tre giorni. In ogni caso, questa estemporaneità delle operazioni è particolarmente importante nel momento in cui si fa trading: la volatilità insita nelle criptovalute rende infatti necessaria la velocità così da guadagnare anche da minime variazioni.

Infine, come promesso all’inizio di questa recensione, Coinbase offre un’assicurazione sul 100% del denaro digitale che detiene. Per l’utente si tratta di un plus importantissimo, perché se la piattaforma dovesse subire un furto si verrebbe rimborsati di un’eventuale perdita.

L’assicurazione copre le frodi derivate, ad esempio, da un comportamento illecito di un dipendente, da un trasferimento di un hacker o da una violazione della sicurezza della piattaforma. Coinbase non compre invece i furti dovuti agli accessi non autorizzati. Spetta all’utente il compito di scegliere password di elevata complessità e proteggere le sue chiavi d’accesso, che consigliamo di conservare su un dispositivo esterno, quindi offline, come un hard disk o una chiavetta.

Rendimento immediato 10%

Investi 100$
Ottieni 10$ gratis
Conto sicuro SSL
Apri conto sicuro SSL con CoinBase »

Ultimo aggiornamento:

Autore: Gino Topini. Grande appassionato di criptovalute, ho partecipato come relatore al China Forex Expo 2017 e sono stato protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade. LinkedIn
Bitcoin Bitcoin
Prezzo Bitcoin in tempo reale
ICO: Initial Coin Offering
Come guadagnare Bitcoin
I Bitcoin nella vita quotidiana