Investire in Bitcoin 2017 Migliori criptovalute 2018 INVESTI ORA

Come comprare Bitcoin in Italia: guida 2018

Sei alla ricerca di informazioni su come comprare Bitcoin e vorresti capirne di più? Soprattutto, non sai se potrebbe essere il momento giusto per acquistare? Leggi la nostra guida completa all'acquisto Bitcoin, ti spieghiamo dove farlo in sicurezza e se è veramente il miglior momento per fare questo investimento.

Apri un conto con Plus500
Apri un conto con Plus500

Se vai di fretta, ti forniamo per prima cosa una tabella riepilogativa dei migliori servizi dove comprare in sicurezza i Bitcoin in Italia.

Rank # 1
Acquista ora
CoinBase

CoinBase

10$ gratis
Rank # 2
Acquista ora
Exmo

Exmo

Rank # 3
Acquista ora
BitPanda

BitPanda

Rank # 4
Acquista ora
CoinMama

CoinMama

Se invece vuoi saperne di più e cerchi un approfondimento, continua a leggere le righe che seguono.

Perché comprare Bitcoin oggi

E' la domanda più ovvia di tutte: perché acquistare Bitcoin, oggi? L'obiettivo è uno solo: puntare ad un rialzo della quotazione di questa criptovaluta per poter guadagnare denaro. Quindi, diciamo che l'obiettivo principale del comprare Bitcoin è quello di investire denaro "reale" (come euro, o dollari, o sterline) in questa criptovaluta.

Certo, i Bitcoin possono anche essere spesi su internet o anche in negozi fisici senza nessun problema, ma se si ritiene che il valore della moneta salirà in futuro, potrebbe non essere il momento ideale per usarli.

Ecco dunque che la motivazione del "perché acquistare Bitcoin" ha due tipologie di risposte:

  1. per investimento;
  2. per spenderli

Prima di comprare Bitcoin: i wallet

Prima ancora di mettere mano al portafoglio per comprare Bitcoin, è importante avere un conto Wallet, ovvero un conto virtuale in cui depositare i Bitcoin acquistati.

Un wallet - parole inglese che sta per "portafoglio" - altro non è che il nostro conto corrente bancario in Bitcoin, quello dove ricevere pagamenti in Bitcoin e dai far partire le nostre spese.

Questo wallet può essere alimentato in vari modi, dal guadagnare Bitcoin giocando fino all'usarlo come deposito per i Bitcoin comprati.

Esistono due ordini di wallet, di cui ci occuperemo meglio in un articolo apposito: wallet cloud (o online) e wallet fisici.

I primi sono oggi estremamente sicuri, anche se ovviamente definire "sicuro" qualche cosa che sta in internet è un eufemismo, e c'è sempre il rischio di attacchi hacker. Tra i migliori wallet possiamo segnalare Coinbase, il più conosciuto ed affidabile (che offre 10$ dollari in Bitcoin gratis aprendo un conto e comprando 100$ di criptovaluta) e Electrum, il primo completamente cloud, il secondo da installare sul computer (è compatibile con Windows, Linux e Mac).

I secondi sono più sicuri in quanto sono "off line", conservati su un hard disk esterno. Il rischio è la rottura del supporto, che renderebbe impossibile recuperare i dati e, di conseguenza, si finirebbero per perdere tutti i Bitcoin accumulati.

Come comprare Bitcoin in Italia, i passi da fare

1. Aprire un conto gratuito

Per poter comprare Bitcoin, la prima cosa da fare è aprire un conto gratuito presso uno dei vari siti che permettono di farlo. Tra i vari, CoinBase è uno dei più sicuri ed affidabili, se vuoi approfondire sui siti che consentono di acquistare BTC, ne parliamo in questo articolo.

2. Confermare il tuo account

Prima ancora di comprare Bitcoin, è importantissimo confermare e validare il tuo account, altrimenti non potrai prelevare quanto acquistato (per ragioni di sicurezza).

Alcuni exchange bloccano addirittura la possibilità di fare acquisti su account che non sono stati prima verificati.

Per poter procedere, si ha solitamente bisogno di un documento di identità (patente, passaporto, carta di identità), che deve essere scansionato o fotografato ed inviato all'exchange.

Le tempistiche di approvazione variano a seconda del servizio che si sceglie, e si va da poche ore fino ad alcuni giorni.

3. Acquistare Bitcoin

Dopo aver verificato il proprio portafoglio virtuale è possibile comprare Bitcoin, e per farlo devi ovviamente acquistare pagando in moneta “reale”: CoinBase accetta pagamenti in euro, sterline e dollari americani.

Dopo aver fatto l'acquisto, troverai nel tuo portafoglio i Bitcoin appena acquistat, e a questo punto potrai decidere se tenerli in attesa che crescano di valore oppure se spenderli in altro modo.

4. Depositare i Bitcoin nel wallet

Prima ti abbiamo parlato dei wallet, ovvero dei portafogli (o portamonete) dove conservare i BTC acquistati.

Sapere dove lasciare depositate le monete virtuali è fondamentale, per ovvi motivi (non vorrai perderle?).

Il quarto ed ultimo passo è, dunque, quello di depositare in qualche posto sicuro i proprio Bitcoin.

Comprare Bitcoin: i migliori canali di pagamento

Per gli italiani che vogliono acquistare BTC, ci sono diversi metodi di pagamento, a partire dalla Postepay e fino a Paypal, oltre che ovviamente la classica carta di credito o il bonifico bancario.

Analizziamo, in breve, pro e contro di ogni metodo:

Comprare Bitcoin anonimamente e senza registrazione

Uno dei punti di forza dei Bitcoin è che è da sempre un metodo di pagamento considerato anonimo, nel senso che non è possibile risalire all'identità di chi ha effettuato un'acquisto pagando in BTC.

In considerazione di questo, sono tante le persone che desiderano comprare Bitcoin anonimamente e senza registrazione alcuna, ma si può fare?

In Italia non è possibile essere anonimi al 100%, anche semplicemente in considerazione del fatto che gli acquisti sono fatti con un computer connesso ad internet e che si riesce a collegare la transazione all'indirizzo IP di chi la fa.

Detto questo, se si cerca un metodo di pagamento anonimo per comprare Bitcoin, la soluzione potrebbe essere quella di aprire una carta ViaBuy, che può essere aperta anche anonimamente e, pertanto, rappresenta il miglior compromesso tra acquisto BTC e anonimato.

La ViaBuy può essere aperta senza registrazione con nome reale, idem per l'acquisto dei Bitcoin, che può essere fatto legando il proprio wallet online ad un indirizzo email appositamente creato.

Ovviamente, l'acquisto di Bitcoin in maniera anonima non deve avere fini illegali.

Comprare Bitcoin in contanti

Sembra strano visto che stiamo parlando di internet e di una moneta virtuale, ma si possono anche comprare Bitcoin pagando in contanti, ecco come:

  1. vai sul sito Posteb.it ;

  2. effettua un ordine di Bitcoin;

  3. fai una ricarica in contanti (precisa al centesimo) sulla tua carta Postepay;

  4. entro 60 minuti dalla ricarica, PosteBit ti invierà i Bitcoin comprati in contanti direttamente sul tuo portafoglio virtuale.

Ultimo aggiornamento:

Autore: Marcelo
Bitcoin Bitcoin
Prezzo Bitcoin in tempo reale
I Bitcoin nella vita quotidiana
Sicurezza
Come guadagnare Bitcoin
Grafici e applicazioni
Chi siamo
Altre lingue