Comprare Bitcoin con Skrill
Comprare Bitcoin con Skrill

Comprare Bitcoin e criptovalute altcoin con Skrill: guida completa a come fare e commissioni.

Comprare criptovalute con Skrill è una delle possibilità interessante perché questo conto digitale permette di acquistare

Bitcoin e Altcoin in due modalità differenti:

Copy Trading eToro
  1. Tramite il wallet interno
  2. Tramite un qualunque exchange di criptovalute

Skrill: cos’è? E’ sicuro?

Skrill (sito web ufficiale) è un sistema concepito con il preciso fine di ricevere e inviare denaro identificando un conto corrente attraverso l’indirizzo e-mail del titolare, anziché il codice Iban.

Gestito da MoneyBookers, è in primo luogo uno strumento assolutamente sicuro.

A dimostrarlo è il permesso per operare ottenuto dalla Financial Service Authority (FSA) del Regno Unito, il quale obbliga l’azienda a rispettare una serie di paletti imposti proprio a tutela di coloro che decidono di affidargli i propri soldi.

Un presidio assolutamente apprezzabile in un momento in cui le truffe sul web impazzano.

A proposito di Skrill: la storia

Come si può facilmente intuire, Skrill (sito web ufficiale) si propone come alternativa a PayPal per comprare Bitcoin e criptovalute.

Per capire se sia in grado di esserne un reale competitor o se si tratti di un semplice sogno, la cosa migliore è andare a vederne la storia.

Che inizia nel 2001, anno in cui ha aperto con il nome di MoneyBookers con l’intento di favorire il trasferimento di denaro fra utenti online.

Nel 2015 è quindi entrato a far parte della galassia Optimal Payments PLC, poi diventata Paysafe Group, un gruppo internazionale specializzato nelle soluzioni di pagamento, lo stesso peraltro di Neteller e Paysafecard.

Al momento Skrill detiene circa 50 milioni di clienti disseminati in ogni parte del globo. Una massa quindi importante di persone che, con tutta evidenza, traggono soddisfacimento dal livello dei servizi proposti dal conto.

Cosa è possibile fare con Skrill

Chi opta per Skrill (sito ufficiale) ha la possibilità di depositare e prelevare denaro, oltre che di inviarne ad altri utilizzando all’uopo il proprio conto. Inoltre è possibile procedere al pagamento di beni e servizi online o trasferire denaro dalle proprie carte di credito ad altri conti correnti bancari e virtuali.

Per quanto riguarda i pagamenti online, ammontano ad oltre 100mila i siti e gli e-commerce che accettano i pagamenti tramite Skrill, un numero in continua crescita, proprio in considerazione della serietà dell’azienda.

Altro servizio proposto da Skrill (Qui il sito ufficiale) è poi quello relativo all’acquisto di criptovalute. Andiamo quindi a vedere come è possibile usare il conto per poter approfittare di questa opportunità.

Come comprare criptovaluta con Skrill

Proprio di recente Skrill ha provveduto ad annunciare che tutti i suoi clienti possono acquistare criptovalute, sia comprare Bitcoin che, da qualche tempo, anche comprare Altcoin.

La scelta può avere luogo in un paniere che include:

Il tutto usando una delle 40 valute fiat (tra cui anche l’euro) e i tanti metodi di pagamento disponibili.

Costo e commissioni

Per poter acquistare Bitcoin e Altcoin con Skrill basta accedere al Sito Ufficiale e selezionare la funzione Exchange: a quel punto è possibile iniziare a comprare e vendere criptovalute, pagando commissioni per il servizio.

Il costo e le commissioni sono:

  1. nel caso di acquisto o di vendita occorre pagare 0,99 euro per ogni transazione sino a 19,99 euro, 1,99 nel caso la transazione si limiti a 99,99 euro e l’1,50% per le transazioni eccedenti tale limite;
  2. nel caso di operazioni P2P la commissione da versare sarà invece pari allo 0,50% su ogni transazione effettuata.

Per quanto concerne i limiti, orientativamente il minimo è pari a 10 euro, mentre il massimo dipenderà dai limiti di transazione associati al proprio conto.

La transazione ha luogo immediatamente e il saldo appare nel conto entro un paio di secondi al massimo.

Va poi sottolineato come sia anche possibile un piano di acquisti programmati. Basta infatti concordare entità e scadenza degli acquisti, i quali saranno effettuati in automatico.

Inoltre le transazioni in moneta digitale vengono conteggiate ai fini del raggiungimento della soglia per diventare VIP, oltre a permettere di ricevere punti nell’ambito di Knect, il programma di fedeltà di Skrill, a cui ci si può registrare sempre dal sito ufficiale.

Iscrizione ad eToro